In evidenza - Novità del blog!

Chat <----------clicca-----------> Forum
----------------------------------------------------------------

lunedì 7 marzo 2011

Furto alla MEDITERRANEA CAV

Nel centro antiviolenza, Mediterranea di Cinquefrondi, l'altra sera è avvenuto un furto, tra le altre cose, l'attenzione è ricaduta sulla sottrazione di un pc, il quale contiene programmi particolari e dati sensibili in relazione all'assistenza del Centro Antiviolenza.
Tale PC a quanto dichiarato dal Presidente Emilio Ierace, conteneva il frutto di sei anni di lavoro!
La speranza è che tale gesto non venga utilizzato per creare problemi alle persone che sono nelle strutture protette gestite dall'associazione.

La nostra solidarietà alla Mediterranea CAV ed al suo Presidente, nella speranza che tali gesti non si abbiano a ripetere, specialmente in queste realtà che danno lustro al Nostro paese.

martedì 1 marzo 2011

Valorizzazione prodotti eno-gastronomici, a Cinquefrondi con l'Associazione Comune dei Parchi

tratto dal sito ufficiale della Regione Calabria
I prodotti tipici e le aziende produttive al centro delle azioni dell’Assessore alle Attività Produttive Antonio Caridi

Area d'interesse: Attività Produttive

Data pubblicazione: 09-02-2011

La Regione Calabria ha avviato un percorso finalizzato alla valorizzazione dei prodotti enogastronomici e delle aziende nelle aree protette. In questa ottica l’assessore alle attività produttive Antonio Caridi ha illustrato, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Reggio Calabria nell’aula “G.Levato” del Consiglio Regionale, l’iniziativa prevista per i prossimi 11, 12 e 13 marzo a Cinquefrondi (RC) organizzata dall’Associazione Italiana Comuni dei Parchi, organismo presieduto da Michele Galimi. Alla tre giorni parteciperanno anche rappresentanti della Regione Campania e Basilicata. Prevista una mostra di prodotti tipici ed un convegno al quale prenderanno parte amministratori di aree protette, sindaci e produttori provenienti da tutta Italia. “La Regione Calabria – ha sottolineato l’assessore Antonio Caridi – è ricca di risorse naturali ed ambientali, per cui ci è sembrato doveroso sposare l’iniziativa. In questi mesi di lavoro abbiamo cercato di valorizzare i nostri prodotti, ma in passato è mancata una visione di insieme. In Calabria abbiamo 272 prodotti tipici, superiamo Puglia e Sicilia ma ancora sono meno conosciuti rispetto alle altre regioni. Per questo occorre una strategia condivisa con tutte le forze coinvolte ed un’oculata partecipazione a fiere ed esposizioni. I bandi di ristrutturazione aziendale, la pianificazione del settore fieristico e lo snellimento delle procedure finalizzate all’apertura di nuove attività artigianali sono alcuni strumenti che, assieme al Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, abbiamo messo in campo per valorizzare ulteriormente prodotti ed aziende”.
Il Presidente dall’Associazione Italiana Comuni dei Parchi, Michele Galimi ha evidenziato l’importanza del supporto della Regione Calabria sottolineando che l’appuntamento di Cinquefrondi è la prima tappa di una lunga serie di iniziative. “Dobbiamo farci carico del problema dello spopolamento di comuni montani ed aree protette, ricche di risorse naturali attraverso la valorizzazione e la promozione di queste parti importanti di territorio“. m.c.

mercoledì 2 febbraio 2011

Cambia l'allenatore della Golem Software

Salvatore Albanese, un punto di riferimento per lo sport Cinquefrondese, che da tantissimi anni si occupa di sport ed in particolar modo di Pallavolo nella nostra cittadina, lascia, tra il rammarico di tutti il posto di allenatore. A quanto pare è stato esonerato dalla società, perchè in questo girone d'andata la squadra non è stata all'altezza delle aspettative della Società.
I dirigenti della società riconoscono il grande ruolo avuto dal Tecnico, ma al contempo, non potendo cambiare la composizione della squadra, hanno deciso di provare a cambiare allenatore.
Il nuovo allenatore non è una novità, è il coach Carmelo Pirrottina, il quale vanta numerose esperienze nazionali, in quanto allenatore di serie B1 e B2 femminile.
L'allenatore a quanto pare resterà in carica solo per il girone di ritorno, quindi dopo la conclusione del campionato, la società deciderà il da farsi.
Un ringraziamento a Salvatore Albanese, per il lavoro svolto fino a qui, e tra l'altro riconosciuto da tutti, compreso dai dirigenti societari.
Comunicato ufficiale

sabato 22 gennaio 2011

Cinquefrondi / La manifestazione di Rinascita genera una reazione a catena. Oggi in piazza Risveglio Popolare, domani la maggioranza del sindaco Cascarano.

dall'edicola di pinuccio
al link seguente

troverete l'articolo:
(edp, 22/01/2011) - L'iniziativa del gruppo consiliare e dell'Associazione Rinascita per Cinquefrondi, tenutasi in Piazza della Repubblica la settimana scorsa, sembra avere generato una reazione a catena negli ambienti politici locali. Due manifesti murali, affissi nella serata di ieri e nella mattinata di oggi, annunciano appuntamenti in Piazza della Repubblica. Inizia Risveglio Popolare stasera alle 18.00, Nessuna anticipazione da parte degli ambienti del gruppo consiliare, ma, dal tono del manifesto, l'intenzione è quella di fare chiarezza sulla presunta scissione interna conseguente alla adesione di Maria Cristina Sinopoli alla sezione Udc cittadina. Ad un articolo di stampa apparso qualche tempo fa (clicca qui per leggerlo), ieri, in una nota apparsa sul Quotidiano della Calabria, l'Avvocato Sinopoli ha precisato la propria posizione (clicca qui per leggere). Sarà questo il tema dell'incontro? Non ci resta che attendere la serata per verificare. Un vistoso manifesto di colore giallo dal titolo "Rapporto al Popolo" annuncia che domani sera alle 18.00 il Sindaco e la maggioranza di governo cittadina faranno alcune precisazioni in merito alla gestione politico-amministrativa della coalizione in risposta a quelli che vengono definiti "attacchi stumentali" ad opera di "una parte della minoranza"  Due gruppi consiliari su tre di opposizione non perdono occasione per parlare e far parlare di loro, del terzo gruppo nessuna traccia. A dire il vero, sin dall'insediamento del nuovo Consiglio Comunale, nessuna iniziativa si è vista da parte dell'unica rappresentante di "Insieme per Cinquefrondi",  e sporadiche sono state le sue apparizioni nelle sedute del massimo Consesso. Di seguito le immagini dei manifesti affissi. Un fine settimana quindi ricco di appuntamenti che gli appassionati di politica locale di certo non si perderanno.
 
in cui troverete anche altri link ed i manifesti apparsi citati dall'articolo

mercoledì 12 gennaio 2011

Volley, Cinquefrondi

fonte: il giornale di gela

Volley B2, la Messaggerie vince 3-1


L'Heraclea perde male a Tremestieri

Ora la sfida con la Pallavolo Sicilia

di redazione

Lunedì 10 Gennaio 2011 - 20:47

Gela - La sfida al vertice la vince la Messaggerie Tremestieri. L'Heraclea perde 3-1 al termine di una partita poco combattuta. Positivo il debutto della centrale palermitana Composto, in doppia cifra, ma la maggiore caratura delle etnee ha fatto la differenza. La Tremestieri adesso va in fuga, mentre la Meic Service è terza. In classifica il sestetto gelese ha dovuto cedere il passo al Golem Cinquefrondi che con 27 punti è la diretta inseguitrice del Tremestieri e alla Pallavolo sicilia con 26 punti.

Probabilmente l’emozione per alcune ragazze che si presentavano da ex ha giocato un brutto scherzo. Sabato prossimo al Palalivatino altro scontro diretto con la vice capolista Pallavolo Sicilia. Si chiuderà il girone di andata per cui il bilancio non può che essere positivo considerato l’approccio al campionato di B2 femminile. Il coach Scavino potrà lavorare su un gruppo preciso e definito. Intanto la giovane Paola Greco ha lasciato la società.

tratto da http://www.ilgiornaledigela.it/notizie/sport/12566-lheraclea-perde-male-a-tremestieri-ora-la-sfida-con-la-pallavolo-sicilia-.html

Trasporti, minoranza al Comune di Cinquefrondi: "Rilanciare linee Taurensi"

da telereggiocalabria.it
05-01-2011 17:02 - Trasporti, minoranza al Comune di Cinquefrondi: "Rilanciare linee Taurensi"



"L'assenza del sindaco di Cinquefrondi dalla riunione sulle linee taurensi é ancor più grave e da condannare perché offende l'impegno assunto nell'ultimo consiglio comunale, durante il quale è stato votato all'unanimità un ordine del giorno presentato dal nostro gruppo consiliare a difesa delle linee per scongiurare il licenziamento di circa 170 lavoratori e per rilanciare un nuovo piano industriale". E' quanto affermano, in una nota, i consiglieri comunali di Rinascita per Cinquefrondi, Michele Conia e Giuseppe Conio. "Il nostro ordine del giorno - proseguono gli esponenti della minoranza - impegnava il sindaco a chiedere un incontro istituzionale con i sindacati, gli altri sindaci della Piana ed il Prefetto di Reggio al fine di rilanciare e valorizzare la ferrovia secondo le opportunità offerte nel Quadro strategico regionale con investimenti collegati ai Por 2007-2013, estendendo il servizio ad altri comuni affinché si proceda al completamento dell'anello circolare della Piana di Gioia Tauro nell'ambito di un ambizioso progetto collegato alla 'Citta' del Portò. Nonostante il nostro sforzo e la nostra sensibilità dobbiamo, purtroppo, prendere atto che quella del sindaco in consiglio comunale è stata una ipocrita posizione di facciata, assunta solo perché imbarazzato dal votare contro una nostra richiesta che avrebbe visto la sua maggioranza di centro-destra apparire insensibile ad un problema che tocca Cinquefrondi in primo piano essendo anche Comune capolinea della linea Gioia Tauro-Cinquefrondi".

tratto da: http://www.telereggiocalabria.it/news/2-politica/33303-trasporti-minoranza-al-comune-di-cinquefrondi-qrilanciare-linee-taurensiq.html

BUBBLE

Vuoi leggere e-book ...... vai

contatti

Descrizione
Nome:
Indirizzo E-mail:

create web form

Youtube e Google con Cinquefrondi

Loading...

2 volontariati, 2 motoclub, 2 di tutto; il paese dei doppioni.. che ne pensi?

Vorresti andare a nuove elezioni?

SONDAGGIO - Sei a favore di....

SONDAGGIO - L'Amministrazione Comunale....